I laboratori di pasta fresca di Macinazione Lendinara sono diventati ormai un appuntamento fisso, lo sa bene chi ci ha visitati anche durante le edizioni passate oppure è venuto a trovarci al Sigep e al Gluten Free Expo di Rimini o al Biofach di Norimberga.

Quest’anno gli interessati potranno prenotare il loro appuntamento alla mail info@macinazionelendinara.it indicando data, ora e titolo del laboratorio scelto.

Ricordiamo che i posti sono limitati: ogni laboratorio può ospitare al massimo quattro persone, che saranno guidate dalla sapienza magistrale del nostro sfoglino Leonardo Iacono e dal nostro maestro di arte bianca Carmelo Loiacono.

Il tema di base dei nostri laboratori sarà ovviamente la farina biologica, sia nella sua forma più tradizionale di grano tenero sia nelle forme più evolute o sperimentali: integrale, con aggiunta di beta-glucani e freefrom, senza glutine, latte, lattosio e a ridotto contenuto di zuccheri.

Per i dettagli potete consultare il nostro calendario completo:

8 laboratori della durata di 2 ore per imparare a fare la pasta fresca,

aperti a adulti e bambini accompagnati.

Tantissime tipologie di impasti con farine Bio, GlutenFree, Proteiche

Dimostrazioni a numero chiuso (max 3/4 persone).

E’ consigliata la prenotazione a info@macinazionelendinara.it

PROGRAMMA:

VENERDI’ 07 Settembre 2018

– TAGLIATELLE GLUTEN FREE / dalle 10.00 alle 12.00;

– LA PREPARAZIONE DEI RAVIOLI / dalle 15.30 alle 17.30.

SABATO 8 Settembre 2018

– SPAGHETTI ALLA CHITARRA CON FARINE BIO / dalle 10.00 alle 12.00;

– TORTELLINI CLASSICI BOLOGNESI / dalle 15.30 alle 17.30.

DOMENICA 9 Settembre 2018

– SFOGLIACROMIA: CARAMELLE RIPIENE COLORATE / dalle 10.00 alle 12.00;

– TORTELLACCI DI ZUCCA / dalle 15.00 alle 17.30.

LUNEDI’ 10 Settembre 2018

– LE PAPPARDELLE AL BASILICO (SFOGLIA STAMPATA) / dalle 10.00 alle 12.00;

– I TAGLIOLINI / dalle 14.00 alle 16.00.

Dal 7 al 10 settembre 2018 il Salone del Biologico di Bologna festeggia la trentesima edizione e noi di Macinazione Lendinara saremo presenti per portare il nostro contributo sui temi dell’alimentazione salutare e del benessere.

Grande novità di quest’anno: la linea 100% grano italiano, il nostro nuovo progetto di filiera dedicato ai professionisti e alle aziende di settore.

Insieme al progetto di filiera, che presenteremo in anteprima, metteremo in mostra le nostre linee dedicate alla salute:

  • Fibra, un mix di farina di grano tenero tipo 1 (Fibra1) e tipo 00 (Fibra 00) con aggiunta di fibra d’avena, naturalmente contenente beta-glucani.
  • Freeflour, il nostro innovativo mix freefrom senza glutine, latte e lattosio e a ridotto contenuto di zuccheri.
  • Anima di Farina Bio, la nostra gamma di farine biologiche tipo 0, 00, Manitoba, Farro, Khorasan e Senatore Cappelli.

Nelle precedenti fiere vi abbiamo abituati a mangiare in modo gustoso e bilanciato: anche per questa edizione allestiremo un gustoso laboratorio di pasta fresca, condotto dall’immancabile duo composto dal tecnologo e maestro d’arte bianca Carmelo Loiacono e dal mastro sfoglino bolognese Leonardo Iacono.

Mentre Carmelo vi condurrà alla scoperta delle peculiarità e dell’utilizzo delle nostre farine e cucinerà per voi le migliori ricette della tradizione italiana Leonardo vi insegnerà tutti i segreti per preparare una pasta fatta in casa degna delle migliori nonne emiliane.

E proprio alla nonna abbiamo dedicato la nostra linea per pasta fresca Anima di pasta, per celebrare la figura che meglio rappresenta la bontà della cucina di casa nostra.

Completano la gamma le nostre linee Anima di Pasticceria, dedicato ai pasticceri, e la linea Anima di Pizza, per gli esperti del prodotto italiano più amato nel mondo.

Queste e tante le altre sono le novità che stiamo macinando: dalla ristrutturazione della nostra nuova sede allo studio di un nuovo centro di formazione pensato per i professionisti ma non solo.

Venite a scoprire tutte le novità di Macinazione Lendinara al padiglione 21, stand B65, vi aspettiamo!

Sana 2018 30° edizione, a Bologna dal 7 al 10 settembre

 

<![CDATA

Dal 18 al 21 novembre saremo al Gluten Free Expo e  Lactose Free Expo a Rimini, Padiglione C7 Stand 27AC, con le nostre nuove miscele senza glutine, senza latte e lattosio e a basso contenuti di zuccheri!

Venite a scoprire Freeflour, la nostra nuova linea dedicata a chi soffre di celiachia e intolleranze alimentari, nove tipologie di miscele per tutti i gusti e le ricette!

Freeflour Everyday è la nostra “proposta rossa” con cinque miscele per pane pizza e focaccia, pasta fresca, gnocchi, frolla e biscotti e torte soffici.
Freeflour Grano Saraceno è la nostra proposta per chi ama le novità del freefrom, con due miscele per pane, pizza e focaccia e pasta fresca.
Freeflour Legumi è la nostra proposta per chi cerca fonti alternative di proteine, ideale per vegani e vegetariani, con due miscele per pane, pizza e focaccia e pasta fresca.
Al Gluten Free Expo di Rimini non ci limiteremo ad annunciare le nostre novità ma ve le faremo provare! Tutti i giorni presso il nostro stand sarà attivo un laboratorio di pasta fresca con il nostro maestro d’arte bianca Carmelo Loiacono e la nostra biologa nutrizionista Viviana Acclavio, che ci faranno scoprire come utilizzare i mix e soprattutto come abbinarli con gli ingredienti giusti, per avere una dieta sana, bilanciata, gustosa e freefrom!
Libera il gusto con Freeflour! >

PLMA 2017 Amsterdam: Macinazione Lendinara per le Private Label, vi aspettiamo allo stand n. F 8538.

PLMA 2017 Amsterdam: Macinazione Lendinara al servizio delle Private Label presenterà l’intera gamma di farine di grano tenero e senza glutine.
Riflettori puntati sulla linea Anima di Farina Bio e sulla nuova linea Freeflour, ben nove referenze di miscele senza glutine, senza lattosio e a ridotto contenuto di zuccheri.
Anima di Farina Bio è la nostra nuova offerta di prodotti biologici, rigorosamente prodotti in Italia. La linea prevede un vasto assortimento di farine di grano tenero per gli usi professionali e domestici, adatti per pane, pizza, pasta e dolci.
Oltre alle farine di grano tenero proponiamo una linea biologica speciale basata su cereali alternativi, come il Farro e il Senatore Cappelli.
La linea Freeflour è composta da nove mix pensati per i diversi usi domestici e industriali, con soluzioni alternative adatte a tutti i regimi dietetici.
La particolarità dei nostri mix è legata alla ricerca continua di salubrità e leggerezza. Proprio per assolvere a questi requisiti le nostre miscele non solo sono prive di glutine ma sono anche senza latte e lattosio e a basso contenuto di zuccheri.
Freeflour è una linea ideale per chi soffre di celiachia e intolleranza al glutine, ma anche per chi ha problemi con latte e lattosio e per chi deve seguire una dieta a ridotto contenuto di zuccheri.
Scopri tutto sull’edizione 2017 di PLMA e vieni a trovarci il 16 e 17 maggio al quartiere fieristico RAI di Amsterdam, stand numero F-8538.

 

La pizza con la farina di Macinazione Lendinara in tv, protagonista della quarta puntata di Nonna Super Chef!

La pizza con la farina di Macinazione Lendinara in tv, nella quarta e penultima puntata del cooking show ideato e condotto da Alessandro Di Pietro che coinvolge concorrenti nonna da tutta Italia.
In questa puntata le quattro nonne rimaste in gara propongono la loro personale ricetta regionale di pizza in teglia.
La verace e tostissima nonna aretina, Toscana, propone una pizza alta e soffice condita con cavolo nero, crescenza e salsiccia tipica locale.
La simpaticissima nonna ragusana, Sicilia, prepara una coreografica pizza con pistacchi e salumi locali, mentre la nonna di Mantova, Lombardia, sperimenta un abbinamento fiori di zucca e acciughe.
Infine, la nonna pugliese serve ai tre giudici una pizza con mozzarella fiordilatte, rape stufate e funghi cardoncelli.
E’ proprio la Puglia ad aggiudicarsi il primo posto e a guadagnare la finale insieme alla Toscana, mentre la Sicilia si guadagna il meritato terzo posto ma non va in finale e viene eliminata insieme alla nonna della Lombardia.
Sabato 18 aprile le due nonne rimaste in gara si sfideranno sui dessert, in trasmissione sarà presente il nostro Ceo Pier Massimo Cavallari, per il gran finale.
Riflettori puntati sul nostro tecnologo Carmelo Loiacono, che chiarisce nel dettaglio i segreti per ottenere una pizza ottimamente lievitata.

 

 

Nonna Super Chef 3° puntata. Le nonne in questo appuntamento si cimentano su una sfida particolare come la “regionalizzazione” di una pietanza internazionale: l’hamburger.

Nonna Super Chef 3° puntata. Ogni nonna è chiamata a dare il proprio “tocco” particolare alla famosa polpetta di carne macinata, dai sapori mantovani al pane sciocco toscano, dai segreti alla veneta fino all’originalità siciliana.
Sei ricette di hamburger gourmet molto stuzzicanti in questa Nonna Super Chef 3° puntata: la nonna lombarda ha racchiuso la carne all’interno di una verza – di stagione e tipica mantovana – rifinendo il tutto con cipolla, pancetta tostata e Grana Padano.
La nonna veneta ha cucinato un hamburger in crosta di Grana Padano, appoggiato su un letto di pollo e radicchio di Treviso.
Dalla Campania una coreografia “vesuviana” con mozzarella e pomodori a fette su letto di insalata, mentre la concorrente pugliese azzarda una padellata di sponsali, cipolle tipiche pugliesi, con alloro, uva passa e pomodorini.
Infine, la simpatica nonna siciliana Giovannella abbina limone siciliano, Caciocavallo Dop di Ragusa e pesto di pistacchio a un particolare decoro fatto di carretti siciliani e ombrellini proteggi sole mentre la nonna toscanaccia si esibisce con lardo di colonnata e e foglie di sedano fritte, una tipicità aretina.
Il responso degli chef e della giuria per questa Nonna Super Chef 3° puntata ha dato ragione alle nonne di Toscana, Puglia, Lombardia e Sicilia, che sabato prossimo si misureranno sulla pizza.
Niente da fare invece per Veneto e Campania, che tornano a casa dopo aver dimostrato comunque ottime capacità tra i fornelli.
Nonna Super Chef 3° puntata ha offerto l’occasione al nostro tecnologo Carmelo Loiacono di spiegare la nuova linea Fibra, la nostra miscela di farina di grano tenero con aggiunta di beta-glucani derivati da fibra d’avena biologica. L’aggiunta di beta-glucani nelle farine aiuta a ridurre i livelli di glicemia e colesterolo nel sangue, pur mantenendo intatto gusto e piacevolezza dell’impasto.