In questa video-ricetta il nostro maestro Carmelo Loiacono ci spiegherà la tecnica per ottenere una frolla perfettamente bilanciata con la farina di Macinazione Lendinara Anima di Pasticceria. Insieme a lui vedremo come calcolare le percentuali degli ingredienti a seconda della nostra preferenza per una frolla più o meno burrosa. Nella ricetta Carmelo ci mostra come fare una frolla “sabbiata”: se non avete l’impastatrice potete usare anche un semplice frullino. Se non disponete del frullino è consigliata invece la tecnica classica, che meglio si addice all’impasto manuale. Nel metodo classico si inizia impastando burro, zucchero e uova, mentre la farina si aggiunge nel secondo passaggio. Per il metodo “sabbiato” (detto anche inverso) si parte invece da farina e burro sbattuti assieme con la foglia dell’impastatrice o con il frullino, per poi procedere con il resto degli ingredienti.

Ingredienti:

500 g farina Anima di Pasticceria
250 g burro  (tagliato a pezzetti, a temperatura ambiente)
250 g zucchero
100 g uova
sale
aromi

Regola per il bilanciamento della frolla.

Tutti gli ingredienti si calcolano sul quantitativo della farina.
Fatto 100 il valore della farina avremo:
Burro 50 (metà della farina)
Zucchero 50 (metà della farina)
Uova: 20 – Valore ottenuto dalla somma dei 3 ingredienti sopra diviso 10 [(100+50+50)/10= 20]
Per aggiungere o togliere più burro alla frolla bisogna seguire la seguente proporzione: 10 grammi di uovo ogni 25 grammi di burro.
Spiegato in parole molto semplici: Se volete aggiungere 25 grammi di burro dovete togliere 10 grammi di uovo. Vale naturalmente il viceversa: per togliere 25 grammi di burro occorre aggiungere 10 grammi di uovo.

Buon impasto a tutti, continuate a seguirci!