La treccia di Pasqua è un pane tipico di questa festa primaverile tanto attesa. Quest’anno non potremo fare pranzi allargati né pic-nic fuori porta, ma non c’è motivo per non rispettare le tradizioni, specie se sono così golose!
Per questa ricetta vi consigliamo la nostra farina Anima di Pasticceria Bio per Lievitati e torte soffici perfetta per questo dolce panificato.
Vediamo insieme come fare la nostra treccia e goderci in ogni modo possibile le festività a casa nostra.

Ingredienti.
500 g farina Anima di Pasticceria Bio per Lievitati e torte soffici
300 g latte
80 g burro a temperatura ambiente
30 g zucchero
15 g lievito di birra
10 g sale
1 uovo

Preparazione.
Fate una fontana con la farina e lo zucchero, sciogliere il lievito nel latte tiepido e cominciate a impastare. Aggiungete il sale e il burro  tenuto a temperatura ambiente (tirato fuori dal frigo almeno per 30 minuti),  impastate per circa 10 minuti sino a che l’impasto  non diventa liscio ed elastico.
Ponetelo in una  ciotola infarinata e lasciatelo lievitare per 1 ora e 30 minuti coperto con un canovaccio, sino al raddoppio della pasta. Dividete l’impasto in tre parti e formate dei filoncini lunghi uguali che poi andrete a intrecciare.