Un dolce semplice e delizioso da regalare alla persona più importante del mondo: la nostra mamma! Noi vi consigliamo di farcire la torta Paradiso con crema chantilly e fragole, ma questa torta si presta a innumerevoli interpretazioni quindi date spazio alla vostra fantasia, sia per la farcitura che per le decorazioni!

Ingredienti per la base:

4 uova
50 g di burro a temperatura ambiente
150 g di zucchero semolato
150 g di farina Anima di Pasticceria per Torte soffici e crostate
150 g di fecola di patate
1 limone (scorza e succo)
½ bustina di lievito istantaneo per dolci
zucchero a velo per guarnire
per la farcitura (crema chantilly + fragole):
250 panna liquida fresca
25 g zucchero a velo
250 g di fragole tagliate sottili

Preparazione della torta Paradiso.

Separate gli albumi dai tuorli e montate questi ultimi con lo zucchero servendovi di uno sbattitore elettrico. Unite il burro, che avrete lasciato a temperatura ambiente o avrete fatto fondere e poi raffreddare, e continuate a sbattere. Aggiungete la scorza di limone grattugiata fine e, facendoli nevicare da un setaccio, la farina, la fecola e il lievito.
Lavate le fruste del frullatore appena usate e montate in una ciotola a parte gli albumi con un cucchiaino di succo di limone, quindi, con una spatola, incorporateli delicatamente al composto, mescolando dal basso verso l’alto. Foderate con carta da forno una tortiera da 26 cm, versatevi l’impasto e fate cuocere in forno caldo a 180 °C per mezz’ora circa. Spegnete e lasciate la torta nel forno fino a quando sarà tiepida, affinché continui a cuocere per induzione di calore. Toglietela dalla tortiera e mettetela a raffreddare su una gratella da pasticceria. Quando la torta sarà completamente raffreddata, facendo molta attenzione a non romperla, tagliatela a metà, ottenendo due dischi.

Come preparare la farcitura.
Con lo sbattitore elettrico montate la panna con lo zucchero sino alla densità desiderata.
Farcite con la crema Chantilly e le fragole affettate finemente e, dopo aver ricoperto con il secondo disco, spolverate la torta di zucchero a velo e riponetela in frigorifero per almeno un paio d’ore prima di servirla.

Mother’s Day? Yes, we… CAKE!!! E buona festa a tutte le nostre mamme, oggi e sempre!