Archive

  • La piadina è un cibo che fa esplodere immediatamente la voglia di estate!

    Il nostro tecnologo Carmelo Loiacono propone una versione alternativa rispetto alla classica versione romagnola, sostituendo lo strutto con l’olio di semi di girasole.

    Perché proprio questo tipo di olio?

    • E’ più leggero dello strutto ed è di origine vegetale;

    • non ha particolari retrogusti, che possono risultare coprenti;

    • rende l’impasto elastico e facilmente lavorabile, senza il tipico effetto “ritiro” nel momento in cui si stende la pasta con il matterello.

    Per questa ricetta è stata usata la nostra farina di base tipo “0” per frolla e biscotti della linea Anima di Pasticceria.

    E’ una farina ottima per biscotti e crostate, quindi perfetta anche per un impasto che non  necessita di lievitazione, come la piadina.

    Ingredienti:

    500 g Farina di grano tenero tipo “0” Macinazione Lendinara

    2,5 g Bicarbonato per uso alimentare

    10 g Sale fino

    50 g Olio di semi di girasole

    200 g Acqua del rubinetto a temperatura ambiente.